horso by themebuzz

Diario elettorale

oggi dalle ore 18 siete invita a Piazza Sant’Andrea, dove si svolgerà l’evento di chiusura della Coalizione di Centrosinistra a sostegno del candidato Sindaco Stefano Biagioli.
Interverrà l’eurodeputata del Partito Democratico Camilla Laureti ed è stato annunciato anche l’intervento di un’altra importante personalità politica del Partito Democratico.
L’occasione del ballottaggio votando per Stefano Biagioli, offre a tutti i cittadini orvietani una seria opportunità di cambiamento e di progresso per la città.
Se davvero avete a cuore il bene della nostra comunità, il 23 e il 24 giugno andate a votare per Stefano Biagioli Sindaco.

ELLY SCHLEIN incontra STEFANO BIAGIOLI i candidati delle quattro liste e gli Orvietani

COMUNICATO STAMPA

Con grande piacere invitiamo la cittadinanza a partecipare ad un’iniziativa per promuovere e sviluppare forme di turismo alternative, da proporre come progetto trainante per una fruizione diversificata del territorio, delle campagne e delle frazioni di Orvieto.
Dal titolo “Cammini e sentieri, nuove professionalità per l’outodoor”, l’iniziativa si terrà mercoledì 5 giugno alle ore 18 presso Lo Scalo Community Hub di Orvieto (via dei Sette Martiri, 49); interverranno vari esperti del settore tra cui Piergiorgio Oliveti, in qualità di responsabile del Gruppo Sentieri CAI di Orvieto e Filippo Bellisario, guida escursionistica AIGAE; l’evento sarà introdotto da Emma Scanu, candidata nella lista “Orvieto al centro” e vedrà la partecipazione di Stefano Biagioli, candidato Sindaco, e dei candidati Consiglieri della coalizione.
Anche queste nuove attività e professioni possono sviluppare ulteriormente la crescita dell’economia della città, in un sistema dell’accoglienza che va governato con un approccio multidisciplinare tra pubblico e privato. Potenziare i servizi al turista significa implementare le comunicazioni, migliorare i punti di informazione, aumentare i servizi di mobilità per promuovere un turismo naturalistico dei cammini a piedi ed in bicicletta. Molti saranno gli spunti di riflessione che i relatori affronteranno illustrando progetti pilota sviluppati in altri comuni d’Italia, o a pacchetti turistici e brand commerciali promossi in altre regioni. Uno di questi progetti sarà rendere più visibile il Cammino della Via Romea Germanica, perché possa diventare un’opportunità reale per le imprese, anche in vista del Giubileo del 2025; per far questo occorre cooperare con agriturismi, frantoi, cantine, aziende agricole per creare itinerari, oltre il centro storico e a supporto di quei soggetti che già operano nel turismo dei cammini.
Perché promuovere la città, per richiamare più flussi turistici, tout court, senza governare il processo della domanda e dell’offerta, rischia di inficiare le potenzialità economiche che questo comparto può rappresentare per l’intero territorio.

La Coalizione per Stefano Biagioli Sindaco di Orvieto: “Orvieto al centro”
“Stefano Biagioli per il bene comune”
“Partito Democratico”
“Bella Orvieto”

Comunicato Stampa Biagioli Incontra i cittadini di sferracavallo

Biagioli incontra cittadine e cittadini di Sferracavallo alle 21 di martedì 4 giugno al circolo ARCI

Martedì 4 giugno alle 21 al circolo ARCI di Sferracavallo, Stefano Biagioli, candidato a sindaco del centrosinistra, incontrerà i cittadini in una iniziativa elettorale. Sarà occasione per confrontarsi sul programma di governo per la Città di Orvieto. La sanità, innanzitutto, punto qualificante del programma, ma anche le ipotesi legate allo sviluppo economico del territorio, la viabilità e il traffico che colpiscono in modo particolare proprio Sferracavallo, i servizi al cittadino e gli aspetti di welfare, le politiche culturali. Sarà anche occasione per conoscere i candidati delle liste che sostengono la candidatura di Stefano Biagioli che punta molto sull’idea di squadra: competenze e esperienze utili al territorio che si sono messe a disposizione del bene comune.

COMUNICATO STAMPA

Orvieto, 30 maggio 2024

 

Le iniziative di oggi a sostegno della candidatura e delle squadre di Stefano Biagioli sindaco di Orvieto: Mobilità, questioni portanti del programma di governo

 

ALLE 17.00 AL BAR MONTANUCCI PER PARLARE DI MOBILITA’

Ogni giorno siamo costretti a scontrarci con una mobilità più insostenibile senza alternative possibili all’uso dell’auto privata. Obiettivo del candidato Sindaco Stefano Biagioli è quello di costruire sul territorio programmi ed iniziative per una mobilità efficiente, sicura e sostenibile per tutte e tutti.

Giovedì 30 Maggio alle ore 17:00 nella terrazza del Bar Montanucci, con la partecipazione dell’On. Andrea Casu (Deputato PD, membro della IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni), dell’Arch. Urbanista Francesco Giacobone (ex Direttore Tecnico del Ministero Infrastrutture e Trasporti) e dell’Arch. Giuseppe Chianella (ex Assessore Umbria Infrastrutture, Trasporti, Riqualificazione Urbana), la coalizione di Stefano Biagioli illustrerà la costruzione di un piano strategico di ripartenza per Orvieto, iniziando con il territorio comunale e proseguendo con quelli regionale e nazionale, ragionando su un quadro generale in grado di puntare ad una competizione territoriale di sviluppo economico, concreta ed attuativa.

 

Presentazione dei Candidati 16 Maggio 2024

COMUNICATO STAMPA

Orvieto, 30 maggio 2024

 

Le iniziative di oggi a sostegno della candidatura e delle squadre di Stefano Biagioli sindaco di Orvieto:  terzo settore, questioni portanti del programma di governo

ALLE 17,30 L’INCONTRO CON IL TERZO SETTORE AD ORVIETO SCALO

Alle 18,30 presso il centro sociale di Orvieto Scalo in via Monte Nibbio il candidato Sindaco del centrosinistra Stefano Biagioli incontrerà i rappresentanti del terzo settore di Orvieto. C’è un sistema sociale ed economico che si affianca alle istituzioni pubbliche e al mercato e che interagisce con entrambi per l’interesse delle comunità. Ad Orvieto è fertile ed importante e possiamo dire che senza di loro la città sarebbe molto più povera rispetto all’assistenza alle persone con disabilità, alla tutela dell’ambiente, ai servizi socio-assistenziali, all’animazione culturale. Un baluardo per la tutela del bene comune, della comunità nel suo insieme e la salvaguardia dei diritti molto spesso negati. Con tutti loro vi è la necessità, per l’amministrazione, di definire un patto, ed è ciò che vogliamo impostare fin da questo incontro e sulla base del quale arriveremo ad un tavolo permanente che farà capo all’assessorato competente affinché si possano attivare strategie comuni e immaginare meccanismi di sostegno pubblico al loro lavoro.

Un Orecchio Sulla Città con le Candidate del PD 22-5-24